Pachino

Comune di Pachino, Siracusa

Il paese dell’Inverdurata nell’estremo lembo di Sicilia

«Meglio è con lungo indugio e lunga volta girar Pachino e la Trinacria tutta», scriveva Virgilio nell’Eneide. E come non perdersi nel panorama affascinante di questo estremo lembo di Sicilia, in provincia di Siracusa, dalle spiagge dorate e dal cielo sempre terso? Come non innamorarsi di questo borgo marinaro, patria del pomodoro ciliegino famoso in tutto il mondo e set cinematografico naturale di pellicole dei fratelli Taviani, Giuseppe Tornatore e Gabriele Salvatores e di alcune puntate della fiction sul commissario Montalbano?
Nella metà del Settecento i baroni Gaetano e Vincenzo Starrabba Alagona chiesero a Carlo III di Borbone prima (1758) ed a Ferdinando I (1760) poi, l’autorizzazione a fondare una città, ottenendo la licentia populandi. Gli abitanti del novello borgo vennero in gran parte dalla vicina Malta e dai comuni dei dintorni, come Modica, Scicli, Rosolini, Ispica.

Dormire a Pachino
Offerta B&B Pachino

Booking.com

Cosa vedere a Pachino

Il paese cominciò a formarsi seguendo l’attuale schema a scacchiera, con le strade rettilinee che si dipartono dalla centrale piazza Vittorio Emanuele e si intersecano con un reticolo di vie ortogonali. Nella piazza prospetta la Chiesa Madre di Pachino dedicata al SS. Crocifisso, con le sue piccole torri campanarie e il portone bronzeo realizzato dallo scultore Biasi. Al suo interno si trovano custoditi il simulacro della Madonna Assunta, patrona della città, e le spoglie dei fondatori di Pachino. A pochi passi dalla piazza si eleva l’ottocentesco Palazzo Tasca che, con il suo elegante prospetto ed i balconi con le ringhiere in ferro battuto, si affaccia sulla via Cavour. Da vedere a Pachino il museo dove si racconta la storia del vino attraverso una ricca collezione di foto e utensili antichi.
_________________________________

Cosa vedere vicino Pachino

Già nell’antichità il promontorio di Pachino fu abitato da Siculi, Fenici, Punici e Greci. Le prime tracce della presenza umana risalgono al Paleolitico Superiore e fanno riferimento ai reperti ritrovati all’interno della grotta Corruggi. I romani ne fecero un centro agricolo e nel periodo ellenistico vennero edificati templi, di cui rimangono resti in contrada Cugni, e fu tracciata la via Elorina. Fu con gli Arabi, nell’Ottocento che il territorio ebbe un nuovo impulso, con l’edificazione di un villaggio di pescatori nella frazione di Marzamemi, e della tonnara che ha funzionato fino agli anni Cinquanta. Nel Seicento fu venduta al Principe di Villadorata che nella piazza di Marzamemi fece costruire la sua splendida dimora, dalle cui terrazze osservava il lavoro dei pescatori. Al tardo Medioevo risalgono le fortificazioni delle torri Xibini e Fano per difendere il territorio dalle invasioni dei pirati barbareschi. Il litorale di Pachino è l’ideale per chi ama tuffarsi in acque incontaminate. La spiaggia Morghella in prossimità di Marzamemi e Punta delle Formiche con la sua scogliera di roccia arenaria, offrono due scenari diversi dove godersi la bellezza di un paesaggio mozzafiato.

_________________________________

Feste e Sagre Pachino

Febbraio – Festa di San Corrado Confalonieri
Il 19 febbraio a Pachino si svolge la festa di San Corrado con la celebrazione eucaristica e la tradizionale benedizione del pane. Nel giorno della festa esterna il simulacro del Santo viene portato in processione per le vie del centro. I festeggiamenti includono la fiera del dolce, la sagra della ricotta e del pane cunzato, gli spettacoli, la lotteria e gli immancabili giochi pirotecnici.

Maggio – Inverdurata
L’Inverdurata di Pachino è la kermesse dove l’arte si fonde con la produzione agroalimentare. Lungo la via Roma si potranno ammirare meravigliosi mosaici vegetali realizzati con i prodotti della terra.

Giugno – Festival del Pesce azzurro
E’ il festival che anima la pittoresca borgata marinara di Marzamemi con le degustazioni di pesce, la cultura, l’artigianato e gli show cooking.

Agosto – Festa di Maria SS. Assunta in Cielo, patrona
Il 15 agosto a Pachino è festa patronale in onore di Maria Assunta in cielo. Le celebrazioni sono annunciate la mattina dal festoso scampanio e dallo sparo di colpi a cannone. In serata, al termine della Messa solenne alla presenza del clero e delle autorità civili e militari, ha inizio la processione accompagnata anche dalla banda musicale.

Agosto – Festa di San Francesco di Paola
Il lunedì successivo all’Assunta, a Marzamemi si festeggia San Francesco di Paola, patrono del borgo marinaro, con una suggestiva processione sul mare e per le vie della borgata.

Settembre – Festival del Cinema di frontiera
Il Festival del Cinema di frontiera va in scena a Marzamemi nella suggestiva piazza Regina Margherita, che per l’occasione si trasforma nella sala cinematografica a cielo aperto più grande e più a sud d’Europa

_________________________________

Prodotti Tipici Pachino

La cittadina di Pachino è famosa per la coltivazione del pomodorino ciliegino, protetto dal marchio IGP, per le vigne che producono l’eccellente Nero d’Avola, per l’olio extravergine d’oliva ed anche per il pomodoro costoluto, il melone cantalupo e gli ortaggi primaticci in serra. A Marzamemi la bottarga di tonno rosso viene lavorata secondo le antiche ricette della tonnara.
_________________________________

Come arrivare a Pachino

Da Catania: A18 Catania – Siracusa – Gela, uscita Noto. Proseguire su SP 19 in direzione di Pachino.

© Riproduzione riservata



Informazioni aggiuntive

  • Provincia: Siracusa
  • Altitudine: 65 m. s.l.m.
  • Popolazione: 21.927
  • Prefisso: 0931
  • CAP: 96018
  • Abitanti: Pachinesi
  • Santo Patrono: Madonna Assunta
  • Festa: 15 Agosto
  • Sito ufficiale: Comune di Pachino – www.comune.pachino.sr.it
Prenota la Tua Vacanza
Booking.com
Scopri gli eventi della località
Ti potrebbero piacere questi eventi.
14 Settembre 2021
Il Festival Internazionale del Cinema di Frontiera di Marzamemi va in scena dal 14 al 19 settembre 2021 e come di consueto gli fa da cornice la piazza della borgata marinara di Pachino che per l’occasione si trasforma nella sala...
2 Settembre 2021
Nel mese di settembre a Marzamemi si svolgerà la VII edizione del Festival del Pesce azzurro. La piccola borgata marinara di Pachino, anche quest’anno dedicherà un lungo week end al pesce azzurro, con l’obiettivo di esaltarne le qualità e di...
8 Maggio 2020
Nel mese di maggio a Pachino è in programma l’“Inverdurata”, il concorso a premi di mosaici vegetali dove l’arte si fonde con la produzione agroalimentare. L’Inverdurata di Pachino è una manifestazione che nasce nel 2004 grazie all’impegno dell’Associazione Pachinese Anticrimine...
Translate »
error: Contenuto Riservato.