Monforte San Giorgio

Comune di Monforte San Giorgio, Messina

Monforte San Giorgio, uno scrigno di bellezze e di tradizioni popolari e religiose

C’è un borgo sui Monti Peloritani, a 287 metri di altezza, che è un piccolo scrigno di bellezze architettoniche e di tradizioni popolari e religiose. Si tratta di Monforte San Giorgio, in provincia di Messina, le cui origini risalgono all’età del Bronzo. In questo territorio nell’VIII secolo dopo Cristo si stanziarono i monaci bizantini provenienti dall’Oriente e a loro si deve la realizzazione del castello. Lo storico Michele Amari indica la fortezza di Monforte tra quelle che, insieme ai castelli di Aci, Taormina, Monte Scuderi e Rometta, erano poste a difesa del territorio di questa parte dell’isola dalle incursioni dei musulmani. Ma poco dopo la caduta di Rometta, anche Monforte fu travolta dall’impeto degli Arabi, per poi essere liberata dai Normanni solo nel 1061. Il Castello di Monforte sorgeva sopra il colle che sovrasta il centro abitato, nei pressi del Santuario dell’Immacolata che custodisce una statua della Madonna col Bambino molto amata dai monfortesi.

Dormire a Monforte San Giorgio
Prenota B&B Monforte San Giorgio

Booking.com

Cosa vedere a Monforte San Giorgio

Ancora oggi nel comune di Monforte San Giorgio vengono ricordati l’ingresso di Ruggero il Normanno e i festeggiamenti che la popolazione gli tributò con la rappresentazione storica più antica di Sicilia, la cosiddetta “Katabba” o “tammuriniata e la campanata di Sant’Agata”. La Katàbba a Monforte San Giorgio anticipa la festa di Sant’Agata, compatrona, a cui è consacrata la chiesa che sorge in via Garibaldi, dall’impianto originario risalente al XIV secolo. Patrono di Monforte è San Giorgio, la cui statua è custodita nella Chiesa Madre al Santo dedicata. Adorno di altari, stucchi, statue e pregevoli dipinti, tra cui un notevole polittico del ‘500 di Antonello de Saliba, raffigurante la Madonna in trono tra i santi, l’edificio religioso si erge in Piazza IV Novembre, con accanto un bel campanile cinquecentesco. In questa chiesa, voluta da Ruggero il Normanno, sino al XIV secolo si officiava in rito greco e tracce di questo idioma sono evidenti nel dialetto e nella toponomastica.
A Federico II si deve la realizzazione della cinta muraria del borgo e della cosiddetta Porta Terra. Nei pressi delle mura si potrà visitare la seicentesca Chiesa di Gesù e Maria, per ammirare le imponenti pale d’altare del messinese Gaspare Camarda e la statua del Cristo alla colonna. La chiesa, splendido esempio di architettura barocca, è posta poco distante da una terrazza che abbraccia il panorama circostante spingendosi sino alle isole Eolie.

_________________________________

Cosa vedere vicino Monforte San Giorgio

Chi giunge sin quassù non deve assolutamente mancare di fare tappa al vicino Santuario della Madonna di Crispino di Pellegrino. Il santuario, fondato nel XVI secolo, conserva una Madonna con Bambino di Antonello Gagini ed è meta di frequenti pellegrinaggi. A Monforte Marina si trova il Casino, ovvero il palazzo che fu residenza estiva dei principi Moncada. Parte del territorio di Monforte San Giorgio insiste nella Riserva di Fiumedinisi e Monte Scuderi con boschi di roverella e profonde valli fluviali, in cui scorrono torrenti stagionali.

_________________________________

Feste e Sagre Monforte San Giorgio

Gennaio – Katabba
La Katabba a Monforte San Giorgio viene eseguita tutti gli anni dal 17 gennaio al 5 febbraio e si accompagna alla rappresentazione storica in costume che rievoca l’ingresso dei Normanni in città.

Febbraio – Festa S. Agata
La festa di Sant’Agata di Monforte San Giorgio viene celebrata la prima domenica di febbraio, giorno in cui il fercolo della Santa compatrona attraversa le vie del centro abitato accompagnato dalle Confraternite e dal suono festoso della banda musicale.

Carnevale
Il Carnevale Monfortese coinvolge grandi e piccini con il corteo dei carri e delle maschere che tutti gli anni si snoda tra il centro del borgo e la piazza di Pellegrino

Agosto – Festa di San Giorgio, patrono
La festa patronale di Monforte San Giorgio si celebra la prima domenica di agosto con la processione del simulacro di San Giorgio Martire, musica in piazza e la tradizionale Sagra del pane caldo preparato dalle massaie del paese che si potrà degustare assieme al vino locale.

Settembre – ‘U Capidduzzu di Maria
La processione si svolge il primo sabato di settembre. All’imbrunire l’urna d’argento, contenente un frammento del capello di Maria Santissima, dal santuario viene condotta sino alla chiesa Madre di Monforte, tra due ali di folla al suono di cornamuse, flauti, tamburelli e tamburi. L’avvenimento è annunciato dalla campanata du’ diciadotturi, eseguita alle ore 14,00 da tutte le chiese del paese per l’intero mese di agosto.

Settembre – Festa della Madonna di Crispino
La festa della Madonna di Crispino di Monforte si celebra la domenica successiva l’8 settembre giorno in cui la statua della Madonna viene portata a spalla per le vie del paese.

Novembre – Giro delle Botti e dei Catoj
A novembre a Monforte San Giorgio si rinnova l’appuntamento dedicato al vino e ai prodotti gastronomici con la visita alle cantine e ai tipici catoj del borgo.

Dicembre – Presepe vivente
La magia del Presepe vivente di Monforte rivive nell’antico Borgo Vetera che nei giorni di Natale si anima con gli antichi mestieri e la rappresentazione della Natività.

_________________________________

Prodotti Tipici Monforte San Giorgio

Le campagne di Monforte San Giorgio sono coltivate ad agrumeti ed uliveti. Il territorio compreso tra Monforte Marina e San Pier Niceto è interessato dalla coltivazione delle smergie o sbergie, la varietà di pesca nettarina liscia e dal sapore unico. Da gustare i formaggi, i salumi, le carni e il vino locale assieme alle specialità della pasticceria.

_________________________________

Come arrivare a Monforte San Giorgio

Da Palermo: Autostrada A19 PA-CT, A20 PA-ME uscita Milazzo. Proseguire su S.S. 113 in direzione di Messina sino a Monforte Marina.

© Riproduzione riservata



Informazioni aggiuntive

  • Provincia: Messina
  • Altitudine: 287 m. s.l.m.
  • Popolazione: 2.830
  • Prefisso: 090
  • CAP: 98041
  • Abitanti: Monfortesi
  • Santo Patrono: San Giorgio
  • Festa: 23 Aprile
  • Sito ufficiale: Comune di Monforte San Giorgio – www.comune.monfortesangiorgio.me.it
Scopri gli eventi della località
Ti potrebbero piacere questi eventi.
26 Gennaio 2020
“Katàbba. Mille anni di storia”… Per le vie del borgo peloritano di Monforte San Giogio si esibiranno artisti di strada e musici e sfileranno mangiafuoco e giocolieri, dame e cavalieri, sbandieratori e tamburini e ai visitatori si farà rivivere l’atmosfera...
25 Dicembre 2019
Il Presepe vivente di Monforte San Giorgio organizzato tutti gli anni dalla comunità parrocchiale è “la più grande storia d’amore raccontata” e va in scena nel quartiere più antico del paese richiamando visitatori da ogni parte del comprensorio. Il Presepe...
16 Novembre 2019
A Novembre il centro storico di Monforte San Giorgio si anima con il consueto Giro delle Botti e dei Catoj, tra cantastorie, friscalettari e gruppi folkloristici che intratterranno i visitatori con balli, musica e vecchie canzoni popolari. La manifestazione, giunta...
5 Settembre 2020
La Festa della Madonna di Crispino di Monfore San Giorgio si svolge nel mese di settembre di ogni anno ed è tra le più sentite di tutto il comprensorio. La festa coinvolge il Santuario della piccola frazione di Pellegrino consacrato...
2 Agosto 2020
La festa di San Giorgio a Monforte San Giorgio si celebra la prima domenica di agosto, giorno in cui per le vie del borgo sfila la processione con il simulacro del Patrono. La festa patronale di Monforte San Giorgio e...
13 Luglio 2019
Katàbba Est è l’Estate Medievale di Monforte San Giorgio organizzata dall’associazione Katàbba che si svolge nell’antico Borgo Calogero e farà rivivere i fasti del tempo del Gran Conte Ruggero. Katàbba Est a Monforte San Giorgio Il Borgo Calogero di Monforte...
Translate »
error: Contenuto Riservato.