Prizzi

Comune di Prizzi, Palermo

A Prizzi, piccolo borgo palermitano diavoli e angeli nel giorno di Pasqua

Svettante sulla Valle del Sosio, in una posizione incantevole, il borgo di Prizzi appare in tutta la sua bellezza lasciato alle spalle il versante occidentale del Monte Carcaci, in un territorio ricco di acque correnti e sorgive che si dispiega tra vaste distese di terra da semina, come osservava già il geografo arabo Al-Idrisi. Sulla vicina Montagna dei Cavalli i resti dell’antico insediamento di origini elime, poi ricostruito ed abitato dal IV sec. a.C., e conosciuto con il nome di Hippana, ci rammentano le sue origini remote. E di antica fondazione è anche il suo impianto urbano, articolato attorno al castello, che conserva l’impronta medievale, con una fitta trama di vicoli, tortuose stradine e scalinate.

Cosa vedere a Prizzi

Le basse case in pietra ben si accostano alle tante chiese presenti, alcune delle quali molto vetuste. Nella parte alta dell’abitato del comune di Prizzi si rimane conquistati dalla cinquecentesca Chiesa Madre, custode della statua di San Giorgio, protettore della città. Dal largo antistante si gode una vista che spazia dai tetti delle case attorno agli alti campanili. A pochi passi da qui sorgono i pochi frammenti del castello del XII secolo, inglobato nelle abitazioni con ciò che resta delle sue tre torri, raffigurate nello stemma della città. Meritevole di una visita sono anche la Chiesa del Crocifisso, in Piazza dei Comizi, e la piccola Chiesa Maria SS. delle Grazie, che celata alla vista si mostra in tutto il suo splendore al di sotto di una rupe. In una sorta di museo all’aperto, l’antico si sposa in modo sublime col moderno: variopinti murales, realizzati da tre maestri della pittura siciliana contemporanea che portano i nomi di Totò Bonanno, Franco Nocera e Mario Bardi, decorano le facciate delle case del centro storico, regalando a chi li osserva emozioni indimenticabili.

_________________________________

Cosa vedere vicino Prizzi

La frazione di Filaga è un antico casale bizantino fondato come presidio militare a difesa dell’entroterra e della trazzera che portava a Palazzo Adriano e a Bivona. Oggi è un centro di villeggiatura, meta prediletta di coloro che desiderano trascorrere giornate di relax. Nel Parco dei Monti Sicani vi sono boschi di leccio e roverella che offrono interessanti spunti per le escursioni naturalistiche. Poco distante dal paese si trova il lago di Prizzi, un bacino artificiale formatosi grazie alla realizzazione di una diga. In contrada Panicella, in cima ad una rupe isolata, è possibile ammirare il Castello della Margana, le cui origini risalgono al XIV secolo. Di proprietà privata è adibito a masseria.

_________________________________

Feste e Sagre Prizzi

Marzo – Tavolate di San Giuseppe
Per la festa di San Giuseppe è tradizione allestire le “tavolate”, ossia gli altari adorni con i prodotti della natura e dolci e l’immagine della Sacra Famiglia.

Aprile – Festa di San Giorgio, patrono
Il 23 aprile si festeggia il patrono di Prizzi, al quale è dedicata la chiesa Madre, con una solenne processione e i giochi di artificio.

Settimana Santa – Ballo dei Diavoli
A Prizzi i riti della Settimana Santa si concludono con una manifestazione mimico-teatrale che affonda le radici nel Medioevo e costituisce una tra le più emblematiche rappresentazioni dell’eterna lotta tra il Bene e il Male che si svolgono in Sicilia.

_________________________________

Prodotti Tipici Prizzi

Questo territorio è rinomato per la produzione di carni, formaggi e vino. Ottimi anche i prodotti della pasticceria locale, come i cannateddi, preparati con la pasta pasticcera ed un uovo sodo al centro, che caratterizzano i giorni di Pasqua.

_________________________________

Come arrivare a Prizzi

Da Palermo: SS 121 e SS 189 (scorrimento veloce Palermo-Agrigento), uscita Lercara Friddi. Immettersi sulla SS 188 in direzione di Prizzi.

© Riproduzione riservata



Informazioni aggiuntive

  • Provincia: Palermo
  • Altitudine: 966 m. s.l.m.
  • Popolazione: 4.977
  • Prefisso: 091
  • CAP: 90038
  • Abitanti: Prizzesi
  • Santo Patrono: San Giorgio Martire
  • Festa: 23 Aprile
  • Sito ufficiale: Comune di Prizzi – www.comunediprizzi.gov.it
Prenota la Tua Vacanza
Booking.com
Scopri gli eventi della località
Ti potrebbero piacere questi eventi.
26 Dicembre 2019
Dal 2007, legata a Prizzi, è la rappresentazione del Presepe Vivente che si svolge a Natale, nella parte alta del paese. Arti ed antichi mestieri anche quest’anno, faranno da cornice alla natività di Gesù Bambino, nella undicesima edizione del Presepe...
14 Settembre 2019
La Storica Fiera di Prizzi è in programma sabato 14 settembre a partire dalle ore 7,00 presso il Foro Boario di Prizzi, in contrada Zachia, sede delle tradizionali fiere del bestiame e dei prodotti agricoli locali. La Storica Fiera di...
23 Aprile 2020
La Festa di San Giorgio a Prizzi, la processione del simulacro del Santo patrono e la tradizionale Fiera di San Giorgio, la prima delle quattro manifestazioni zootecniche che si svolgono durante l’anno. La Festa di San Giorgio 2020 a Prizzi...
9 Aprile 2020
Se trascorrerete la domenica di Pasqua a Prizzi, attenzione a non farvi “catturare” dai diavoli! In questo delizioso borgo della provincia di Palermo i riti della Settimana Santa si concludono con una manifestazione mimico-teatrale che affonda le sue radici nel...
Translate »
error: Contenuto Riservato.