Festa di San Michele – Canicattini Bagni

Il 29 settembre il paese di Canicattini Bagni celebra San Michele Arcangelo con due suggestive processioni per le vie del centro. L’ “Angelo combattente” è Patrono di Canicattini Bagni dall’epoca in cui venne fondato il paese ad opera del Marchese Mario Daniele, il quale introdusse il culto di San Michele dopo essersi rivolto al Santo nelle sue preghiere, affinché la popolazione potesse sopravvivere al terremoto che nel 1693 colpì il Val di Noto. A quel tempo il Santo era già venerato in altre città siracusane, come Noto, Avola e Palazzolo Acreide.

La Festa Patronale di Canicattini Bagni

A Canicattini Bagni i festeggiamenti in onore di San Michele cominciano già nel mese di maggio con la commemorazione, presso la Chiesa di Santa Maria degli Angeli, dell’apparizione del Santo al Monte S. Angelo avvenuta l’8 maggio del 490 e per l’occasione il simulacro viene svelato alla presenza dei fedeli. A settembre invece ha luogo il tradizionale Palio di San Michele organizzato dal Comitato dei Quartieri, che accompagna alla festa solenne del 29 settembre. Il palio di San Michele è preceduto dalle sagre dei prodotti tipici che si svolgono nelle giornate di sabato dei mesi di luglio ed agosto, coinvolgendo i quartieri storici di Canicattini Bagni.
Il 29 Settembre inizia ufficialmente la Festa di San Michele Arcangelo di Canicattini Bagni, annunciata dallo scampanio a festa e dallo sparo dei mortaretti. A Mezzogiorno in punto, dopo la celebrazione della Messa Solenne, il pregevole simulacro dell’Arcangelo Combattente viene condotto fuori dalla Chiesa Madre di Santa Maria degli Angeli (sciuta), accolto sul sagrato dal lancio degli ‘nzareddi colorati e dai giochi d’artificio e salutato da grida di giubilo dei fedeli. Il simulacro viene posto sopra un fercolo e portato in processione per le vie del paese rigorosamente a spalla nuda. Al calar della sera si svolge un’altra processione. Alle otto infatti vi sarà la seconda sciuta di San Michele Arcangelo dalla chiesa, salutato nuovamente dallo sparo degli ‘nzareddi e dal lancio di lanterne, per poi essere condotto in processione sopra un carro trionfale. La festa patronale di Canicattini si conclude con lo spettacolo pirotecnico e la musica in piazza.

© Riproduzione riservata



N.B. Festeggiamenti 2020 – A seguito della pubblicazione del DPCM, l’accesso in Chiesa resta contingentato, possono partecipare alle celebrazioni Eucaristiche un numero limitato di persone munite obbligatoriamente di mascherina

Programma 2020 Festa Patronale di Canicattini Bagni

Domenica 20 settembre
Ore 18,30
Rrecita della Corona Angelica, a seguire collocazione del simulacro di San Michele dalla sua cappella all’Altare Maggiore e Santa Messa

Lunedì 21 settembre
Ore 17,00
Celebrazione del sacramento del Perdono in preparazione alla Festa del Santo Patrono

Sabato 26 settembre
Triduo di preparazione alla festa del Santo Patrono
Ore 19,00
Santa Messa celebrata da Don Gaetano Garfì già vicario parrocchiale di questa Chiesa

Domenica 27 settembre
Ore 19,00
Santa Messa celebrata dal novello sacerdote Don Pietro Barracco

Dal 27 al 29 settembre
Dalle ore 17,00 è possibile visitare presso la Chiesa Madre e i locali del circolo San Michele Arcangelo di via XX Settembre 52 la ” Mostra di disegni e bozzetti” del piccolo artista Peppe Liistro

Dal 28 al 29 settembre
L’associazione Petali d’arte di Noto realizzerà delle infiorate sugli altare dei Santi

Lunedì 28 settembre
Vigilia della festa
Ore 18,30
Solenni Vespri a seguire Santa Messa celebrata da Don Salvatore Randazzo nostro concittadino
Ore 21,30
“Con San Michele a Gesù”: Adorazione Eucaristica con meditazioni, canti e preghiere
La Chiesa rimarrà aperta fino a tarda serata per la preghiera personale
Ore 24,00
Il suono delle campane e lo sparo di fuochi d’artificio annunciano il giorno di Festa

Martedì 29 settembre
Solennità del Santo Patrono San Michele
Ore 8,00
Il suono delle Campane e lo sparo dei colpi a cannone annunciano alla cittadinanza il giorno di Festa
Ore 8,30
Santa Messa celebrata da Don Salvatore Tanasi nostro concittadino
Ore 10,30
Santa Messa solenne celebrata da Sua Ecc.za Mons. Salvatore Pappalardo Amministratore Apostolico dell’Arcidiocesi di Siracusa
Dopo la celebrazione Eucaristica il simulacro di San Michele collocato sul fercolo dall’Altare Maggiore, attraverserà la navata sinistra e destra della Chiesa, sempre all’Altare Maggiore
Ore 12,00
Al suono delle campane e lo sparo di fuochi d’artificio si ricorderà il momento della spettacolare “Sciuta”
Ore 19,00
Santa Messa solenne celebrata da Sua Ecc.za Mons. Corrado Lorefice Arcivescovo di Palermo
La Chiesa rimarrà aperta fino a tarda serata per la preghiera personale
Ore 22,00
Concerto del corpo Bandistico Città di Canicattini Bagni
Ore 23,00
Spettacolo Pirotecnico

Domenica 4 ottobre
Giornata dell’Unitalsi
Ore 19,00
Santa messa celebrata da Don Michele Boccaccio con la partecipazione dell’Unitalsi di Palazzolo Acreide

Martedì 6 ottobre
Ore 18,30
Santo Rosario
Ore 19,00
Santa Messa celebrata da Don Salvatore Arnone nostro concittadino, a seguire collocazione del simulacro di San dall’Altare Maggiore alla sua cappella, inno e atto di affidamento al Santo Patrono

Il programma potrà subire delle variazioni

Translate »
error: Contenuto Riservato.