Festa di San Sebastiano – Maniace

La Festa di San Sebastiano a Maniace celebra il Patrono e il Protettore della città ed è una delle più belle e attese di tutto il comprensorio dei Nebrodi. Benedizione dei panuzzi, offerta della cera e processione dei Nuri ri Sammastianu.

La Festa di San Sebastiano 2020 a Maniace

La festa di San Sebastiano a Maniace costituisce da sempre un momento religioso assai sentito ed una tradizione consolidata nella piccola comunità che sorge sui Nebrodi, e da anni si ripete con la stessa intensità e grande partecipazione di fedeli. San Sebastiano a Maniace cominciò ad essere celebrato nel 1937, anno in cui gli abitanti promossero una colletta e acquistarono una statua del Martire, simile a quella venerata in Tortorici, per portarla in processione per le vie del centro. Il Santo in quello stesso anno fu eletto Patrono di Maniace. Prima di allora, gli abitanti erano legati alla festa di San Sebastiano che si svolgeva nella vicina Tortorici, alla quale prendevano parte tutti gli anni con grande devozione. Si deve ai contadini provenienti dal paese di Tortorici la diffusione a Maniace del culto del Santo Martire e l’introduzione della festa con le stesse usanze e riti del proprio paese. La festa vede ogni anno pellegrinare per le contrade del paese un gran numero di “Nuri” e di fedeli dietro l’immagine di Sebastiano martire. Le celebrazioni per San Sebastiano hanno inizio la cosiddetta domenica dell’alloro, giorno in cui i fedeli in corteo con i rami di alloro si recano in chiesa per la benedizione. L’alloro è difatti l’albero al quale il martire sarebbe stato legato per essere trafitto dalle frecce dei soldati romani.
La festa patronale a Maniace culmina il 19 e il 20 gennaio con la processione della reliquia con la fiaccolata, la benedizione dei panuzzi di San Sebastiano, le celebrazioni eucaristiche, l’offerta della cera e la solenne processione del simulacro che, portato in spalla dai nudi, compie veloci evoluzioni all’interno della Matrice, e poi attorno alla croce celtica nel cortile del Castello Nelson.
Le celebrazioni e le processioni del simulacro si ripeteranno grandiosamente il giorno dell’ottava.
San Sebastiano a Maniace viene festeggiato anche la domenica successiva il 17 maggio.

© Riproduzione riservata



Programma 2020 Festa di San Sebastiano di Maniace

Domenica 12 gennaio
Domenica dell’Alloro
Ore 9,15 – Piazza San Gabriele
Corteo alloro
Ore 9,30 – Chiesa San Gabriele
Santa Messa
Ore 11,00
Corteo alloro. Percorso: Sagrato Chiesa Madre, C.so Fondaco e C.so Giorgio Maniace
Ore 11,30 – Abbazia Santa Maria di Maniace
Santa Messa

16/17/18 gennaio
Triduo in preparazione alla Festa
Ore 18,30 – Chiesa Madre
Santo Rosario e confessioni
Ore 19,00
Santa Messa

Giovedì 16: presiede il Rev. Sac. Antonino Catalfo, Parroco in San Leonardo, Adrano
Venerdì 17: presiede il Rev. sac. Ambrogio Monforte, Parroco al Sacratissimo Cuore di Gesù, Biancavilla
Sabato 18: presiede il Rev. sac. Salvatore Nicoletti, Parroco emerito, Biancavilla con benedizione degli abiti votivi

Domenica 19 gennaio
“U Vespru” Processione con la Reliquia
Ore 18,00
Processione. Percorso: Sagrato Chiesa Madre, C.so Fondaco, C.so Giorgio Maniace, Abbazia S. Maria di Maniace
A seguire, giochi pirotecnici
Ore 18,45 – Abbazia Santa Maria di Maniace
Primi Vespri solenni presieduti dal Rev. sac. Ivan Incognito
Benedizione e distribuzione dei “panuzzi”

Lunedì 20 gennaio
Solennità di San Sebastiano Martire
Ore 8,00
Lo scampanio festoso delle tre chiese e i colpi a cannone annunceranno alla città il giorno di festa
Ore 10,30
Processione offerta della cera: Abbazia Santa Maria di Maniace, inizio C.so Giorgio Maniace, Abbazia Santa Maria di Maniace
Ore 11,00
Lodi e Santa Messa solenne presieduta dal Rev. sac. Ivan Incognito
Ore 12,30
Uscita del simulacro, giochi pirotecnici e processione per le vie cittadine: V.le S. Maria di Maniace, C.so Zirilli, P.zza Reg. Siciliana, C.so La Piana, Via Porticelli, C.so La Piana V.le S. Maria di Maniace, C.so G. Maniace, C.so Fondaco e Chiesa Madre
Ore 15,30
Sosta in Chiesa Madre
Ore 16,30
Ripresa della processione: C.so Margherito, C.so Cavallaro, C.so Petrosino, Chiesa S. Gabriele
A seguire, giochi pirotecnici
Ore 18,30 – Chiesa San Gabriele
Rientro del Simulacro e secondi vespri solenni presieduti dal rev. parroco mons. Nunzio Galati

Dal 21 al 25 gennaio
Ottavario
Ore 17,15 – Chiesa San Gabriele
Santo Rosario
Ore 17,30
Santa Messa

Sabato 25 gennaio
Processione Reliquia, Benedizione “Panuzzi”
Ore 18,00
Santo Rosario
Ore 18,15
Processione Reliquia: P.zza San Gabriele, V.le G. Verga, V.le G. Falcone, Via San Sebastiano, Chiesa San Gabriele
Ore 18,30 – Chiesa San Gabriele
Primi vespri solenni presieduti dal Re. parroco mons. Nunzio Galati
Benedizione e distribuzione dei “Panuzzi”
Giochi pirotecnici

Domenica 26 gennaio
Ottava della Festa
Ore 10,00
Offerta della cera: processione da P.zza San Gabriele, via Beato Guglielmo, P.zza Mattarella, Chiesa San Gabriele
Ore 10,30
Lodi e Santa Messa solenne presieduta dal rev. parroco mons. Nunzio Galati
Ore 11,45
Uscita del simulacro, giochi pirotecnici e processione per le vie cittadine: Via San Sebastiano, V.le G. Verga, Largo dei Nebrodi, Via S. Agostino, V.le G. Verga, P.zza San Gabriele,
C.so Petrosino, C.so Cavallaro, C.so Margherito e Chiesa Madre
Ore 14,00
Sosta della processione in Chiesa Madre
Ore 14,30
Ripresa della processione: C.so Fondaco, Via San Paolo, Via del Pesco, Via Carlo Levi, P.zza Giovanni Parasiliti, V.le S. Andrea, breve sosta
Via Boschetto, Via S. Paolo, P.zza dell’Autonomia, P.zza A. Liuzzo, C.so Fondaco, C.so G. Maniace, Abbazia S. Maria di Maniace
A seguire, giochi pirotecnici
Ore 20,00 – Abbazia S. Maria di Maniace
Rientro del simulacro e secondi vespri solenni presieduti dal rev. parroco mons. Nunzio Galati

Event Details
  • Start Date
    12 Gennaio 2020 09:15
  • End Date
    26 Gennaio 2020 21:00
  • Venue
Prenota la Tua vacanza in Sicilia
Booking.com
Translate »
error: Contenuto Riservato.