Festino di Santa Rosalia – Palermo

Sembrerà incredibile, ma un tempo Santa Rosalia non era la patrona di Palermo. Fino al Seicento la capitale del Regno di Sicilia aveva quattro compatrone: Santa Cristina, Santa Ninfa, Santa Oliva e Sant’Agata. Quella che poi i palermitani avrebbero definito la “Santuzza”, era pressoché sconosciuta. Anche perché alla sua esistenza terrena non era legato alcun evento miracoloso. Figlia del Conte de’ Marsi, Signore del Monte Quisquina e del Monte delle Rose, Rosalia da giovinetta era scappata di casa per sottrarsi ad un matrimonio, avendo già scelto come sposo Gesù. Era vissuta da eremita, prima in un antro sul Monte Quisquina e quindi in una grotta di Monte Pellegrino a Palermo, dove morì il 4 settembre intorno al 1170. Nessuno la ricordava o venerava. Finché nel maggio del 1624 scoppiò in Sicilia una terribile pestilenza, che colpì in modo particolare il capoluogo. Nonostante le preghiere della popolazione, le processioni e le invocazioni alle quattro Sante compatrone, l’epidemia si diffondeva a macchia d’olio. Poi un giorno, narra la leggenda, sul Monte Pellegrino, un cacciatore smarritosi a causa di un forte temporale, vide apparire Rosalia. La Santa gli ingiunse in dialetto di avvertire il vescovo di Palermo, il Cardinale Doria, che in una certa caverna avrebbe trovato le sue ossa e predisse al poveretto che sarebbe morto di peste.
In punto di morte, il cacciatore rivelò l’accaduto al Vescovo, il quale si recò nel luogo indicato dalla Santa e il 15 luglio del 1624, ritrovate le ossa, le portò in città in processione solenne, tra fiori, candele accese e canti. Avvenne il miracolo: “al loro passaggio – scrive il Pitrè – il male si alleggeriva, diventava meno intenso, perdeva la sua gravità. Palermo in breve fu libera, ed in attestato di riconoscenza a tanto beneficio si votò a Lei e prese a celebrare in suo onore feste annuali che ricordassero i giorni della liberazione”.

Il Festino di Santa Rosalia di Palermo 2020

Da allora ogni anno, il 15 luglio, Palermo celebra la patrona con il tradizionale “festino”, mentre il 4 settembre, giorno della morte della Santa, e per tutto il mese, hanno luogo i pellegrinaggi alla grotta sul Monte Pellegrino, dove è stato edificato il santuario. La sera del 14 luglio è il clou del festino di Santa Rosalia che ha inizio con lo spettacolo presso il Piano di Palazzo dei Normanni e prosegue con la tradizionale sfilata del Carro Trionfale lungo il Cassaro sino ai Quattro Canti dove avverrà il tradizionale omaggio floreale da parte del sindaco al grido di “Viva Palermo e Santa Rosalia”. Il corteo proseguirà sino a Porta Felice e si concluderà con il consueto spettacolo di giochi d’artificio.

Prenota Hotel a Palermo
Offerta B&B Palermo



Booking.com

La tradizionale “acchianata” verso la grotta di Monte Pellegrino avrà luogo come di consueto la sera del 3 settembre 2020.

© Riproduzione riservata



N.B. Festeggiamenti 2020 – *Le funzioni religiose e gli eventi saranno trasmessi in diretta streaming sulle pagine FB Cattedrale di Palermo, Diocesi di Palermo e di Santa Rosalia di Palermo e sui siti ufficiali della Cattedrale di Palermo e della Diocesi di Palermo.

Il giorno 14 luglio, nell’ambito delle iniziative celebrative di Santa Rosalia, dalle ore 22,00 sarà diffuso e trasmesso su diversi canali il film, di proprietà del Comune di Palermo, dal titolo “Palermo sospesa – c’è il Festino che non c’è”. Al termine, è previsto che alla mezzanotte venga esploso un singolo fuoco d’artificio, e ciò per tenere fede alla tradizione ma, in osservanza alle misure di prevenzione del Covid-19, in modo tale da non costituire uno spettacolo che possa richiamare folla con conseguente assembramento. Si invita, pertanto, la cittadinanza tutta a non sostare in alcun modo nell’area del Foro Italico poiché non vi sarà alcuno spettacolo pirotecnico.

Programma 2020 Festino di Santa Rosalia

Programma religioso

Venerdì 10 luglio
Ore 17,00
Concerto delle campane della Cattedrale
Ore 18,00 *(trasmessa in diretta streaming)
S. Messa presieduta da Mons. Filippo Sarullo e a seguire solenne rito di uscita dell’Urna argentea della Santa dalla Cappella. Anima la celebrazione il Coro S. Sebastiano della Polizia Municipale
Offerta della cera da parte del Sindaco e del Centro Diocesano delle Confraternite alla Santuzza
Accensione di un cero in memoria delle vittime del Coronavirus

La Cattedrale rimane aperta per la venerazione personale delle reliquie di Santa Rosalia sino alle ore 23,00

Sabato 11 luglio
Ore 7,30 – 9,00
S. Messe
Ore 17,00
Concerto delle campane della Cattedrale
Ore 17,30
S. Rosario e Litanie di Santa Rosalia
Ore 18.00
S. Messa presieduta da Don Salvatore Scardina con la partecipazione della Parrocchia S. Gaetano in Misilmeri

La Cattedrale rimane aperta per la venerazione personale delle reliquie di Santa Rosalia sino alle ore 23,00

Domenica 12 luglio
Ore 8,45 – 9,45 – 11,00
S. Messe
Ore 17.00
Concerto delle campane della Cattedrale
Ore 17,30
S. Rosario e Litanie di S. Rosalia
Ore 18,00
S. Messa presieduta da Don Enrico Campino con la partecipazione delle Parrocchie Madonna della Consolazione e Maria SS. del Carmelo in Termini Imerese
Ore 21,00 *(trasmesso in diretta streaming)
Concerto Banda A.C.A.M. “Giuseppe Verdi” di Ciminna

La Cattedrale rimane aperta per la venerazione personale delle reliquie di Santa Rosalia sino alle ore 23,00

Lunedì 13 luglio
Ore 7,30 – 9,00
S. Messe
Ore 11,00 – Palazzo delle Aquile
Atto di affidamento della Città alla Santuzza da parte dell’Arcivescovo e tradizionale omaggio floreale dei Vigili del Fuoco alla statua di S. Rosalia
Ore 17,00 – Piazza Monte di Pietà
Momento di preghiera presso la prima edicola votiva dedicata a S. Rosalia.
Ore 17,00
Concerto delle campane della Cattedrale
Ore 18,00
S. Messa presieduta da Don Massimiliano Turturici con la partecipazione della parrocchia S. Giuseppe Cafasso
Ore 21,00 – Sagrato della Cattedrale
Adorazione Eucaristica con la partecipazione dei Gruppi, Movimenti e Associazioni Laicali della Città

La Cattedrale rimane aperta per la venerazione personale delle reliquie di Santa Rosalia sino alle ore 23,00

Martedì 14 luglio
Ore 7,30 – 9,00
S. Messe
Ore 19,00 – Sagrato della Cattedrale
Intrattenimento musicale a cura del Corpo Bandistico Palermitano del M° Massimo Vella
Ore 19,30 – Sagrato della Cattedrale *(trasmessi in diretta streaming)
Solenni Vespri Pontificali presieduti da Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Corrado Lorefice, Arcivescovo Metropolita di Palermo, con la partecipazione del Sindaco, Prof. Leoluca Orlando, delle Autorità civili e militari, del Capitolo Metropolitano, del Capitolo Palatino, del Clero e del Seminario Arcivescovile. Saranno presenti i rappresentanti delle Chiese cristiane e delle diverse religioni. Anima la Celebrazione il Coro della Cattedrale, diretto dal M° Mauro Visconti. Al termine, Messaggio dell’Arcivescovo alla Città

La Cattedrale rimane aperta per la venerazione personale delle reliquie di Santa Rosalia sino alle ore 23,00

Mercoledì 15 luglio
Solennità del ritrovamento del corpo di Santa Rosalia
Ore 8,00 – 9,30
S. Messe
Ore 11,00 *(trasmessa in diretta streaming)
Santa Messa
Ore 16,45
Concerto delle campane della Cattedrale
Ore 17,00
S. Messa
Ore 18,00 – Sagrato della Cattedrale
Intrattenimento musicale a cura del Corpo Bandistico Palermitano del M° Massimo Vella
Ore 19,00 – Sagrato della Cattedrale *(trasmessa in diretta streaming)
Solenne S. Messa Pontificale, con Benedizione Papale e annessa Indulgenza plenaria, presieduta da Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Corrado Lorefice, Arcivescovo Metropolita di Palermo, in diretta su TV2000 canale 28, Sky canale 157, Tivùsat 18
Con la partecipazione del Sindaco, delle Autorità civili e militari, del Capitolo Metropolitano, del Capitolo Palatino, del Clero e del Seminario Arcivescovile. Anima la Celebrazione il Coro della Cattedrale, diretto dal M° Mauro Visconti

Manifestazioni nel programma religioso

Segno di carità del Festino: le offerte raccolte durante le celebrazioni del Triduo, del 14 e 15 luglio sono destinate alla Caritas Diocesana.

Sui passi di S. Rosalia: Itinerari suggeriti per i luoghi della vita, del miracolo, della devozione e della celebrazione artistica di S. Rosalia.

Le Rosalie del Vicolo Brugnò. Mostra di grafica sul sagrato della Cattedrale. Organizzazione: “A.P.S. Officina dell’Arte”.

Mostra fotografica sul Festino. Proiezione sul sagrato della Cattedrale domenica 12 luglio ore 20.00 di foto delle passate edizioni del Festino. Organizzazione: Progetto Policoro Team Turismo.

Devozione a S. Rosalia. Quarta edizione Concorso fotografico sui momenti più belli e significativi del 15 luglio.

La vetrina più bella del Cassaro in onore di S. Rosalia. Concorso a premi in collaborazione con l’Associazione Cassaro Alto.

Giochi dedicati a S. Rosalia per bambini e ragazzi. Lunedì 13 luglio ore 19.00 sul sagrato della Cattedrale. Organizzazione: Parrocchia Cattedrale, Progetto “Albergheria e Capo Insieme” e Ufficio Diocesano Pastorale per il Turismo.

Event Details
  • Start Date
    14 Luglio 2020 07:30
  • End Date
    15 Luglio 2020 20:00
  • Venue
Prenota la Tua vacanza in Sicilia
Booking.com
Translate »
error: Contenuto Riservato.