Sagra della Pesca – Bivona

Il paese di Bivona sorge nell’entroterra agrigentino, sui monti Sicani, nell’alta valle del fiume Magazzolo. In queste terre collinari e ventilate, il clima, l’abbondanza d’acqua e il sapiente lavoro dell’uomo hanno dato vita a fiorenti giardini di pesco, nei quali spicca la famosa pescabivona o montagnola, che ha ottenuto il riconoscimento IGP. A questo delizioso frutto, dalla buccia vellutata e profumata, conosciuto ed apprezzato per la polpa densa e succosa di color bianco crema con accenni rossastri e per il sapore dolce e leggermente aromatico, ogni anno ad agosto viene dedicata una sagra.

La Sagra della Pescabivona

La Sagra della Pescabivona, giunta alla 34esima edizione, è in programma dal 30 agosto all’1 settembre e gli ospiti, oltre che degustare la pesca e i tanti prodotti a base di questo frutto, saranno allietati con tantissimi eventi collaterali, tra i quali la mostra mercato dei prodotti artigianali e dei prodotti tipici, l’animazione con gli artisti di strada, le sfilate dei gruppi folkloristici e gli spettacoli.

 

© Riproduzione riservata



A breve pubblicheremo il Programma 2020 Sagra della Pesca di Bivona

Translate »
error: Contenuto Riservato.