Festa di San Giuseppe – Fiumefreddo di Sicilia

La Festa di San Giuseppe di Fiumefreddo di Sicilia celebra il Patrono della comunità portando in processione il simulacro per le vie del centro. Fiera del Dolce, Pesca di San Giuseppe e degustazione dei “ciciri a bagnapani” con zeppole.

La Festa di San Giuseppe 2020 a Fiumefreddo di Sicilia

Moltissime sono le località dove in Sicilia si dedicano solenni festeggiamenti al padre putativo di Gesù che nell’isola è uno dei Santi più amati come dimostrano i festeggiamenti che si organizzano in tante località.
A Fiumefreddo di Sicilia la festa di San Giuseppe assume un significato particolare poiché rappresenta la festa principale di questo pittoresco paese del catanese che si affaccia sulla costa ionica. San Giuseppe di Fiumefreddo di Sicilia è il Patrono dal 1801, anno in cui il paese fu elevato a Comune. Secondo la tradizione popolare il Patriarca fu scelto come patrono al posto della Madonna del Rosario grazie al consiglio dato dalla Madonna alla quale si erano rivolti in preghiera i notabili della comunità. All’epoca si fa risalire anche la fondazione dell’omonima confraternita. Il suo simulacro si trova esposto nella Chiesa Maria SS. del Rosario di contrada Castello dove sorge il nucleo più antico del centro abitato che nel mese di marzo di ogni anno fa da cornice alle celebrazioni in onore del Patrono.
La festa di San Giuseppe a Fiumefreddo di Sicilia è anticipata dalle funzioni religiose del triduo solenne che culmina il 19 marzo quando di buon mattino lo scampanio annuncia l’inizio dei festeggiamenti e si susseguono le celebrazioni eucaristiche con il rito della benedizione del pane che sarà distribuito ai fedeli. Il momento più atteso della festa è la processione che nel pomeriggio accompagnerà il simulacro di San Giuseppe per le vie cittadine e si concluderà al calar della sera con la Messa Solenne alla quale prendono parte tantissimi fedeli e le autorità.
La festa patronale 2020 di Fiumefreddo di Sicilia ha in programma la tradizionale pesca di San Giuseppe, la fiera del dolce e dei maccheroni di casa, la degustazione della minestra di ceci con le zeppole di riso e l’intrattenimento musicale organizzati nel salone della parrocchia.

© Riproduzione riservata



 

Translate »
error: Contenuto Riservato.