Dolci Siciliani

La tradizione dolciaria di Messina comprende diverse specialità, tra le quali spicca il Bianco e Nero. Si tratta di gustosissimi profitteroles disposti l’uno sopra l’altro, che prendono il nome dal colore degli ingredienti utilizzati: bianco come la panna e nero...
E’ definito un dolce “povero”, per la semplicità dei suoi ingredienti, ma in realtà è menzionato tra i piatti che la Grancontessa Matilde di Canossa fece preparare per il banchetto allestito in occasione della riappacificazione fra il Papa Gregorio VII...
C’è stato un tempo in cui i conventi di clausura erano conosciuti per le tante prelibatezze che confezionavano. La pasticceria conventuale, costituita da una serie di ricette segrete e molto antiche, oggi rimane attiva solo in alcune comunità e Palma...
Tra i dolci siciliani, quello che più rappresenta il Natale, è il buccellato, chiamato in dialetto cucciddatu, vucciddato o guccidato, che in passato veniva preparato nei giorni della novena natalizia, quando le famiglie si riunivano e le massaie si dilettavano...
L’origine del cannolo risale probabilmente alla dominazione degli Arabi. A Caltanissetta (“kalat el nissa”, ovvero castello delle donne) gli emiri saraceni avevano degli harem e le loro donne si dilettavano nell’arte culinaria. E sembra che proprio durante queste preparazioni, imitando...
La cassata è il dolce pasquale per eccellenza della pasticceria siciliana, anche se in realtà la si può trovare tutto l’anno. “Tintu è cu nun mancia a cassata a matina ri Pasqua” (“Meschino chi non mangia cassata la mattina di...
Il dolce tipico agirino è la cassatella di pastafrolla, con la caratteristica forma di mezzaluna ed un gustoso ripieno, la cui ricetta si tramanda da generazioni. Le sue origini rimangono però sconosciute per l’assenza di fonti storiche ben precise. Le...
Le cassatelle sono dolci tipici trapanesi composti da un involucro di pasta, simile ad un grande raviolo, farcito con ricotta e gocce di cioccolato. Sino a qualche tempo fa le cassatelle si consumavano soprattutto nel periodo di Pasqua, oggi invece...
Tra i dolci tipici del Carnevale vi sono le chiacchiere, conosciute in tutta Italia e denominate in modo diverso a seconda delle regioni di provenienza. Se infatti in Toscana vengono chiamate cengi o crogetti, in Liguria bugie, nelle Marche sfrappe,...
Le ricette culinarie a volte sono legate a leggende popolari. È il caso della cuccìa, dolce tipico della festa di Santa Lucia del 13 dicembre, giorno in cui, insieme alle arancine e alle panelle, sostituisce il pane, la pasta e...
Quante ricette di dolci siciliani sono nate nei conventi. Sì, perché prima delle apparizioni delle vere e proprie pasticcerie, l’arte di preparare prelibati dolci era affidata alle sapienti ed abili mani delle monache, le quali lo facevano anche spinte dal...
Si racconta che la frutta martorana sia stata ideata a Palermo dalle monache del monastero benedettino annesso alla chiesa S. Maria dell’Ammiraglio, conosciuta come Martorana, poiché fatta edificare nel 1193 dalla nobildonna Eloisa Martorana. La Frutta Martorana Siciliana La storia...
Il gelu di muluna (gelo di melone o mellone come dicono i palermitani) è un dolce a cucchiaio tipico della pasticceria siciliana, preparato soprattutto nel capoluogo dell’isola. Il Gelo Mellone Palermitano Il nome deriva dal termine dialettale con il quale...
Correva l’anno 1725 e nel Collegio di Maria, nel paese di Sambuca di Sicilia, una suora dava vita ad uno dei più prelibati dolci della pasticceria siciliana, arrivato fino ai nostri giorni con l’appellativo di minna di virgini. Le Minni...
Paese che vai dolce che trovi… Tra i tanti aspetti che aiutano a conoscere a fondo un paese e le sue tradizioni, ci sono senza dubbio le specialità della gastronomia e della pasticceria locale che ne raccontano i costumi, la...
La pignoccata o ‘mpagnuccata (pignolata) è un dolce tipico siciliano che trae il suo particolare nome dalla caratteristica forma a pigna. Le sue origini sono indissolubilmente legate al Carnevale, periodo in cui si è soliti preparare e gustare questa buonissima...
‘U pupu cu l’ovu (pupazzo con l’uovo) è un biscotto tipico siciliano che si gusta nel periodo pasquale. Si trova un po’ in tutta la Sicilia, dove però è conosciuto con nomi diversi, a seconda della forma che assume. Pupu...
La festa di San Giuseppe apre in Sicilia la stagione della Primavera e rappresenta una delle celebrazioni più antiche per tutti i paesi dell’isola. Nella tradizione popolare San Giuseppe è il Santo protettore dei poveri e dei derelitti. In alcuni...
In diverse località della Sicilia occidentale si possono gustare delle frittelle squisite, che per la loro bontà vengono celebrate in diverse sagre. Sono le cosiddette sfince che, come tante altre specialità dolciarie sicule, hanno origini arabe. Le Sfince di Prescia...
Lo sfoglio è una specialità dolciaria del territorio madonita, legata alle produzioni tradizionali locali ed inserita nella lista dei prodotti agroalimentari. E’ tipico di Polizzi Generosa, Petralia Sottana e Castellana Sicula, anche se con qualche piccola variante negli ingredienti, che...
Se c’è un dolce della tradizione siciliana legato ad un avvenimento storico, senza dubbio è la Testa di Turco, tipico del ragusano ed in particolar modo di Scicli. La Testa di Turco di Scicli Le origini del dolce risalgono infatti...
Translate »
error: Contenuto Riservato.